PREMIO PAESAGGIO 2018 DELLA REGIONE BASILICATA

Stampa

In attuazione della Convenzione europea del paesaggio (Cep) e nell’ambito delle attività per la realizzazione del Piano paesaggistico regionale, l’esecutivo lucano su proposta dell’assessore all’Ambiente, Francesco Pietrantuono ha approvato il bando di selezione per il Premio del Paesaggio 2018 della Regione Basilicata. Attraverso l’avviso - che non prevede premi monetari - l’amministrazione regionale intende promuovere “la presentazione di dossier di candidatura relativi ad attività di sensibilizzazione, di comunicazione ed a progetti o concorsi di idee, tali da costituire un’esperienza significativa dal punto di vista paesaggistico”. La finalità dell’avviso è infatti “quella di contribuire alla diffusione e alla promozione di esperienze concrete di buone pratiche e alla creazione di una maggiore sensibilità da parte della popolazione sull’importante ruolo del paesaggio per il benessere, per consolidare l'identità e per favorire la competitività territoriale”. 

"L’alta qualità del paesaggio - è scritto nel bando - non è soltanto un elemento d’identità ed un patrimonio di valori naturali, ecologici, storici e culturali, ma anche una potente risorsa per lo sviluppo economico e per la competitività delle aree urbane in grado di incrementare sia le capacità attrattive per i turisti, sia la localizzazione di imprese appartenenti ai nuovi settori economici e di professionisti qualificati e creativi”. Potranno partecipare alla selezione - attraverso la presentazione di un dossier di candidatura in formato cartaceo e digitale - le persone fisiche o giuridiche, pubbliche o private, che abbiamo partecipato all’elaborazione, realizzazione o alla gestione di iniziative progettuali in Basilicata negli ultimi cinque anni, dal 1 gennaio 2013 al 31 dicembre 2017. Le domande dovranno essere presentate - secondo le modalità indicate sul sito istituzionale della Regione Basilicata - entro le ore 12 del 30 ottobre prossimo. 

Le categorie individuate sono: esperienza di sensibilizzazione (A), attività di comunicazione (B), progetti di valorizzazione e concorsi di idee (C). Alle proposte vincitrici per singola categoria sarà consegnato il Premio del Paesaggio 2018 della Regione Basilicata, che secondo il Dipartimento Ambiente è “un importante riconoscimento agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali”. La Regione Basilicata, inoltre, sosterrà “le esperienze meritevoli di segnalazione per l’eventuale partecipazione alla sesta edizione del Premio del Paesaggio italiano del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (Mibact), al fine di individuare la candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa”.  Le proposte saranno inserite in un “Catalogo delle Buone pratiche”.

In allegato la documentazione.